MioMatrimonio

 
acconciatura ristorante matrimonio Bomboniere Budget matrimonio La Sposa Tema matrimonio Forum
Estetica Organizzare Bomboniere Risparmiare Sposa Il Tema Forum


MioMatrimonio.com - Domande frequenti | La tua pubblicità qui

 Domande  frequenti

 

Domanda:
Vorrei chiedervi un'informazione:
il galateo prevede qualcosa per l'entrata in chiesa della madre della sposa e del padre dello sposo?

Risposta:
Allora, sulla madre della sposa:
dovrebbe arrivare alla chiesa insieme ai testimoni in modo che può dare il benvenuto agli invitati... rimane alla porta della chiesa fino all'arrivo della sposa poi va a sedersi, nella prima fila dalla parte sinistra.
Onestamente non c'è niente scritto sul padre dello sposo; penso che debba comportarsi più o meno come la madre della sposa, ma non è previsto nessun ruolo speciale.

Domanda:
Vorrei sapere se il padre della sposa, entrando in chiesa, debba stare alla destra o alla sinistra della figlia?
Risposta:
Ti scrivo quello che ho trovato nel mio libro di Galateo:
"... sta entrando al braccio del proprio padre : il sinistro o il destro? Fa lo stesso. Si è notato che generalmente i re e gli ex-re accompagnano la figlia all'altare dandole il braccio destro. Questa può essere, per i padri qualsiasi, una buona ragione per dare alla figlia il sinistro."
All'uscita invece, la sposa dovrebbe prendere il braccio sinistro dello sposo.

Domanda:
Vorrei sapere chi tra la famiglia della futura sposa e quella del futuro sposo deve manifestare l'intenzione di conoscere per prima l'altra (famiglia)?
Risposta:
Deve essere la madre dello sposo di fare il primo contatto: se le due famiglie sono della stessa città basterebbe una telefonata per dire quanto sia contenta del matrimonio, con un invito a cena a casa sua.
Se le famiglie sono lontane la madre dello sposo dovrebbe scrivere una lettera a mano.
Comunque, galateo dice che la madre dello sposo è la prima di iniziare contatti intra-famigliare.

Domanda:
Il mio matrimonio è imminente, ossia il 28/10, purtroppo ci è capitato una caso di malattia grave in famiglia e non sappiamo come comportarci per le nostre nozze, non sappiamo se rimandarle o farle ugualmente. La mia domanda è questa in caso decidiamo di rimandare tutto (almeno di 6 mesi) come dobbiamo comportarci con gli invitati e soprattutto con i regali già ricevuti?
Risposta:
Ho consultato vari libri, e dovreste telefonare a tutti gli ospiti per avvisarli che le nozze verranno rimandate (normalmente dovreste mandare un bigliettino con la notizia, ma non c'è tempo nel vostro caso). Se avete tempo di scrivere un bigliettino a mano dovrebbe dire:
(nomi, come la partecipazione)
avvisano che il matrimonio della loro figlia (ecc..)
verrà rimandato a: (data)
oppure: non si svolgerà in data:
Volendo potete aggiungere all'inizio "dovuto ad una malattia grave in famiglia..."
Per i regali: purtroppo dovrebbero essere rimandati in dietro il più presto possibile

Domanda:
Io sapevo che quando si preparano le bomboniere bisogna tenere conto di tre categorie:
- I testimoni (ed eventualmente i parenti strettissimi)
- Gli invitati alla cerimonia
- Altri conoscenti che non partecipano alla cerimonia (vicini di casa...)
Se questo è vero, è sufficiente un sacchettino come bomboniera per gli invitati? Oppure la differenziazione ottimale sarebbe "oggetto personalizzato" "bomboniera di ceramica" "sacchettino"?

Risposta:
Per quanto riguarda le bomboniere, è una questione difficile. Ti scrivo
quello che c'è scritto su uno di miei libri di Galateo:
"I giovani nuovi le snobbano: hanno ragione. Ma molti genitori non ci vogliono rinunciare: e pazienza. Le bomboniere, se decide di farle, vanno consegnate o invita "dopo" le nozze; inviandole prima si può aver l'aria di sollecitare un regalo anche da parte di chi non ha la minima voglia di farlo.
Diffusissimo è l'uso di fare due o magari tre tipi di bomboniere diverse:
bellissime per le persone di riguardo, belline per le persone di riguardo medio, bruttine per le persone di nessun riguardo. E' un uso tollerato dal galateo tradizionale, ma detestabile, gretto, vagamente razzista. Se proprio volete fare le bomboniere, fatele di un solo tipo, semplice, sobrio, possibilmente utile in seguito: e che sia uguale per tutti, dai VIP alla vecchie balie."
Perciò, in teoria non dovresti farne diverse... dipende dalla mentalità delle vostre famiglie. L'unica occasione dove ho sentito dell'uso del sacchettino come bomboniere è quando una amica le ha fatte tutte a mano; non erano semplici sacchettini comprati da un negozio, ma in scatole dipinte a mano (potrebbe essere un'idea per te?)
L'usanza tradizionale sarebbe una bomboniera (qualsiasi oggetto che scegliete voi, potrebbe essere di cristallo, argento, carta..) per ogni coppia di invitati, insieme ad un sacchettino (che quando decidete che tipo di oggetto volete da un negozio che fa la lista di nozze, il negozio stesso fornisce il sacchettino come parte del prezzo della bomboniera) che contiene le tradizionali confetti e bigliettino con i nomi degli sposi e la data del matrimonio stampata sopra.

Domanda:
sabato mi sono recata a (Negozio) e involontariamente ho versato un acconto per un abito da sposa che mi piaceva molto; oggi però mi sento poco convinta perché avrei voluto girare un po' di più per vedere le novità , considerato che mi sposerà.
Sono vincolata all'acquisto?

Risposta:
ho telefonato alla sarta che ha fatto il mio abito per sentire la sua opinione: se hai firmato un contratto sei vincolata all'acquisto, ma se hai lasciato un acconto senza firmare niente allora non sei vincolata.
Comunque, la cosa migliore è sentire il negozio stesso. Dipende da loro.

Domanda:
avrei bisogno di sapere se il galateo consente la partecipazione ad un matrimonio con un tailleur nero e camicia bianca. So che il bianco non è previsto, per il nero?
Risposta:
Tutto dipende da che tipo di matrimonio è. Se è specificato sull'invito
che gli invitati sono pregati di mettere il "black tie" (molto formale), allora devi mettere un vestito, o una gonna lunga con la giacca. Se non è specificato, o sai comunque che non è così formale, un tailleur nero e camicia bianca andranno bene.
Se vuoi stare al galateo, regole per le donne:
Cerimonia formale di giorno: vestito lungo o abito da sera;
Cerimonia semi-formale di giorno: gonna di media lunghezza o abito da cocktail di media lunghezza
Cerimonia informale di giorno: vestito semplice di media lunghezza
Cerimonia formale di sera: abito da sera lungo
Cerimonia semi-formale di sera: abito da cocktail
Cerimonia informale di sera: abito da cocktail
Il Galateo originale sconsiglia l'uso del colore nero, in vecchi tempi dicevano che portava sfortuna alla sposa. Ormai, pero, si usa senza problemi. L'unico colore da evitare come vestito (una camicia va bene) è bianco.

Domanda:
Le calze che porta lo sposo e gli invitati, altresì, sia nel caso di tight sia nel caso di abito scuro, sono blu, o nere?
Risposta:
tradizione dice che le calze dovrebbero essere nere (in seta o cotone), come le scarpe che dovrebbero essere nere con le stringhe.

Domanda:
Dovendo sposarci con rito civile ad aprile vorremmo delle delucidazioni. La nostra situazione è la seguente:
la sottoscritta è residente in provincia di Napoli mentre il mio fidanzato risiede in provincia di Potenza ma è domiciliato a Pisa. Siamo in apprensione perché non sappiamo come organizzare il tutto visto che abbiamo deciso di sposarci presso il mio comune di residenza. Lui cosa deve fare? Occorrono deleghe? Come funzionano? Quali sono i tempi? Deve richiedere lui di persona presso il suo comune i documenti occorrenti?

Risposta:
ho telefonato al mio comune per sentire come funziona. Mi ha detto che non importa in che comune vi volete sposare, potete scegliere un terzo, volendo.
Prima, dovete andare (o almeno telefonare per avere conferma) al comune di residenza diversa da quello in cui vi sposate, e chiedere un atto di delega che rilascia il comune stesso. Poi quando andate a fare le pubblicazioni delle nozze presso il comune dove vi sposate dovete presentare l'atto di delega rilasciato dall'altro comune. Per i tempi, dipende dal comune stesso.
Sembra un po' complicato, ma non dovrebbe essere... ormai, la burocrazia non è più così complicata come una volta.
Consiglio al tuo fidanzato di comunque telefonare al suo comune di residenza, e gli spiegheranno tutto.

Altri Articoli Generali:

Cerca

Giochi Ricevimento

Giochi per il Ricevimento!

Il Vostro Rapporto

Come mantenere un rapporto forte e duratorio!

Chi è online?

Abbiamo 84 visitatori e nessun utente online

Il Quiz dell'Amore

Pensi di conoscere bene il tuo partner?

Il Tema Matrimonio

Una selezioni di temi per il matrimonio.. avete già scelto?

La Sposa

La sposa organizzata - sei tu?

Il Ricevimento

Il Ricevimento: come scegliere il posto giusto, segnaposti e molto di più!

Facebook Google+LinkedInPinterestRSSTwitter