MioMatrimonio

 
acconciatura ristorante matrimonio Bomboniere Budget matrimonio La Sposa Tema matrimonio Forum
Estetica Organizzare Bomboniere Risparmiare Sposa Il Tema Forum

matrimonio-gayRegno Unito, il matrimonio gay entra in vigore: festa in Inghilterra e Galles. Arcigay britannica: "Momento storico".

Approvata nel 2013 con un consenso schiacciante da entrambe le Camere del parlamento di Westminster, la legge ha avuto bisogno di qualche mese per le specifiche tecniche. Intanto, la notte del 28 marzo migliaia di persone hanno festeggiato nelle strade dei principali centri cittadini di Inghilterra e Galles – la Scozia ha fatto una sua legge, mentre l’Irlanda del Nord è rimasta ancora indietro – e le principali manifestazioni di stampo politico si svolgeranno a Brighton, sulla costa a sud di Londra, storica località gay e “buen retiro” per migliaia di coppie dello stesso sesso.

Derek McAuley, uomo di chiesa e a capo dell’assemblea generale delle chiese libere e unitariane d’Inghilterra e Galles, spiega: “Questo è uno degli ultimi passi verso la piena uguaglianza e inclusione. Certo, dobbiamo ancora combattere il pregiudizio di alcuni e il bullismo antigay nelle scuole. Ma questo è un passo fondamentale ed è anche una nostra vittoria. Avevamo già appoggiato le civil partnership (unioni civili, ndr) e abbiamo sempre appoggiato anche il matrimonio fra persone dello stesso sesso. Dal 1977 abbiamo aperto le nostre chiese a tutti, anche agli omosessuali, e non dimentichiamo che già agli inizi del Novecento abbiamo avuto le prime donne a officiare il rito di culto. Questo è un progresso liberale – continua McAuley – e il matrimonio per noi non è solo uno scambio di un contratto, ma è un impegno profondamente spirituale di una persona nei confronti di un’altra persona, un patto che avviene finalmente in pubblico”.

Così, allo stesso modo, Ruth Hunt, capo operativo di Stonewall (l’Arcigay britannica), ha aggiunto: “Questo è un momento veramente storico. Questi matrimoni lanceranno un segnale potente a tutti i giovani omosessuali e bisessuali: voi potete essere quello che volete e amare chi volete. Ora, finalmente, e solo oggi, le persone Lgbt sono pienamente uguali di fronte alla legge”. Il matrimonio gay d’Inghilterra e Galles dà infatti tutti gli stessi diritti del matrimonio fra persone dello stesso sesso, compreso quello di adozione, che comunque era già garantito anche nelle unioni civili seppur con qualche limitazione. Le chiese che intenderanno celebrarlo dovranno essere registrate e il matrimonio religioso potrà essere officiato solo in un luogo di culto, al contrario della Scozia, dove invece la recente legge consente le unioni anche all’aperto, come in spiaggia o su un prato. Le autorità della città balneare hanno stimato una presenza di almeno diecimila persone, in attesa dell’alba del giorno che amplierà ulteriormente le già ampie libertà civili dei britannici.

Fonte: Il Fatto Quotidiano

Altri Articoli Generali:

Cerca

Giochi Ricevimento

Giochi per il Ricevimento!

Il Vostro Rapporto

Come mantenere un rapporto forte e duratorio!

Facebook Google+LinkedInPinterestRSSTwitter