acconciatura ristorante matrimonio Bomboniere Risparmiare circo La Sposa Tema matrimonio
Estetica Organizzare Bomboniere Risparmiare Sposa Il Tema
Featured

Nozze da sogno? Piuttosto nozze a rate: il 10% degli sposi ricorre ai prestiti

Nozze a rate in ItaliaIn un'epoca di incertezza economica, il sogno del matrimonio da favola sembra allontanarsi per molti giovani italiani. Secondo un recente sondaggio, il 10% delle coppie che convolano a nozze ricorre ai prestiti per finanziare il grande giorno.

Questi sono i punti salienti da quante emerge da un sondaggio eseguito da www.facile.it:

I costi del matrimonio salgono alle stelle, le coppie italiane scelgono i prestiti

  • Il costo medio di un matrimonio in Italia è di € 13.721.
  • Le coppie del sud Italia tendono a spendere di più per i matrimoni rispetto alle coppie del nord Italia. I matrimoni del sud tendono anche ad avere più invitati.
  • In passato, la maggior parte delle coppie pagava per il proprio matrimonio con l'aiuto dei genitori. Ora il 10% delle coppie ricorre ai prestiti. L'importo medio del prestito è di € 9.000 con un piano di rimborso quinquennale.

Il matrimonio è un momento importante nella vita di molte persone. È un'occasione per celebrare l'amore e l'impegno con il proprio partner. Tuttavia, il costo di un matrimonio può essere davvero alto. In Italia, il costo medio di un matrimonio è di ben 13.721 euro. Questo è un aumento significativo rispetto al passato. Negli anni '80, il costo medio di un matrimonio era di poco più di 7.000 euro.

Ci sono diversi fattori che hanno contribuito all'aumento dei costi del matrimonio. Uno dei fattori principali è il costo crescente dei luoghi di ricevimento. Le coppie spesso scelgono di sposarsi in location suggestive, come ville storiche o castelli. Questi luoghi possono essere costosi da affittare.

Un altro fattore che contribuisce all'aumento dei costi del matrimonio è il costo del cibo e delle bevande. Le coppie vogliono sempre più offrire ai propri ospiti un'esperienza culinaria indimenticabile. Questo può comportare l'assunzione di un catering di alto livello, che può essere costoso.

Infine, anche il costo degli abiti da sposa e da sposo è aumentato negli ultimi anni. Le coppie sono sempre più propense a spendere cifre importanti per il loro abito da sogno.

A causa dell'aumento dei costi del matrimonio, molte coppie stanno scoprendo che è necessario ricorrere a un prestito per finanziare il loro giorno speciale. In passato, la maggior parte delle coppie riceveva aiuto finanziario dai genitori per pagare il proprio matrimonio. Tuttavia, al giorno d'oggi, questo è sempre meno comune. Di conseguenza, sempre più coppie stanno optando per contrarre un prestito per coprire i costi del matrimonio.

Negli ultimi due anni, circa il 10% delle coppie italiane ha contratto un prestito per finanziare il proprio matrimonio. L'importo medio del prestito è di poco più di 9.000 euro. La maggior parte di questi prestiti ha un piano di rimborso quinquennale.

È importante tenere presente che contrarre un prestito per il matrimonio è una decisione importante. È necessario assicurarsi di poter permettersi le rate mensili del prestito prima di richiederlo. Non si vuole iniziare la vita coniugale con un debito significativo.

Se state pensando di contrarre un prestito per il vostro matrimonio, è importante confrontare i tassi di interesse offerti da diversi istituti di credito. È inoltre importante leggere attentamente i termini e le condizioni di qualsiasi prestito prima di firmarlo.

Domande frequenti (FAQ)

1. Quanto costa in media un matrimonio in Italia?

Il costo medio di un matrimonio in Italia è di € 13.721, ma può variare notevolmente a seconda di diversi fattori come la location, il catering, l'intrattenimento e gli abiti degli sposi.

2. È una buona idea contrarre un prestito per il matrimonio?

Contrarre un prestito per il matrimonio può essere un'opzione per alcune coppie, ma è importante soppesare attentamente i pro e i contro. Assicurarsi di poter permettersi le rate mensili del prestito prima di richiederlo.

3. Quali alternative ci sono ai prestiti per finanziare il matrimonio?

Ci sono diverse alternative ai prestiti per finanziare il matrimonio. Potete risparmiare per diversi anni prima del matrimonio, chiedere aiuto finanziario ai genitori o parenti stretti, oppure optare per un matrimonio più intimo e con meno spese.

4. Esistono prestiti specifici per il matrimonio?

Alcuni istituti di credito offrono prestiti specifici per il matrimonio. Questi prestiti possono avere tassi di interesse più bassi rispetto a un prestito personale tradizionale. Tuttavia, è importante confrontare i tassi e le condizioni di diversi prestiti prima di richiederne uno.

L'articolo intero si trova qui: Prestiti per Matrimonio, negli scorsi 2 anni chiesti da 10% degli sposi

 

Facebook LinkedInPinterestRSSTwitter